Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2015

HAIKU ANOMALI

calzino single
cerca anima gemella
per passeggiate (haiku annuncio)

ah, la pazienza in un giorno di vento di bianchi oleandri (haiku giardino)

vado a pisciare
Così si salutano
Due vecchi amici (haiku rubato al bar)

ho chiuso gli occhi
basta poco per
essere altrove (haiku-altrove)

quanta fatica.
se solo imparassimo
ad amare il caos. (Haiku-kaos)

CINQUE HAIKU

Sul mio balcone
Un passerotto becca
Un vaso rotto

***

Vaso spaccato
le radici toccano
le pietre calde

***

Pane e ciliegie
sulla tovaglia bianca
l'ombra di un ramo

***

Sto pensando a te
Nel palmo della mano
campi di grano

***

Cade da un ramo
sull'asfalto bollente
un nido d'aghi

POESIA DEL SOLSTIZIO

So che mi stai pensandoperché è così ogni sera 
l'asfalto si fa lago dentro di me la vocenuota come un cigno nero

THIS IS WATER | IL DISCORSO DI FOSTER WALLACE SULL'ACQUA

Di seguito la trascrizione del discorso di David Foster Wallace nella traduzione di Roberto Natalini.




This is Water from Patrick Buckley on Vimeo.

Un saluto a tutti e le mie congratulazioni alla classe 2005 dei laureati del Kenyon college. Ci sono due giovani pesci che nuotano uno vicino all’altro e incontrano un pesce più anziano che, nuotando in direzione opposta, fa loro un cenno di saluto e poi dice “Buongiorno ragazzi. Com’è l’acqua?” I due giovani pesci continuano a nuotare per un po’, e poi uno dei due guarda l’altro e gli chiede “ma cosa diavolo è l’acqua?”
E' una caratteristica comune ai discorsi nelle cerimonie di consegna dei diplomi negli Stati Uniti di presentare delle storielle in forma di piccoli apologhi istruttivi. La storia è forse una delle migliori, tra le meno stupidamente convenzionali nel genere, ma se vi state preoccupando che io pensi di presentarmi qui come il vecchio pesce saggio, spiegando cosa sia l’acqua a voi giovani pesci, beh, vi prego, non fatelo.…

ISTRUZIONI PER LA NOTTE | PREMIO LETTERARIO CAMAIORE

Menzione Speciale, Premio Letterario Camaiore 2015

Gianmario Lucini-Giovanna Iorio “Istruzioni per la notte”Marco Saya

IL COSTUME VERDE | RACCONTO

IL MARINAIO E L'ELEFANTE

9 poesie al padre

di Giovanna Iorio e Annamaria Giannini

A mani nude del padre

Capita che due donne siano vicine nello stesso dolore, capita che parlando scoprano di avere in comune la data di nascita dei loro padri, capita che entrambe affidino alle parole il loro sentire.
Un regalo di compleanno, un mosaico di 9 poesie dal primo al nove giugno per dire Buon Compleanno Papà
(A. G.)



1 giugno

Il tuo orologio non si è fermato
gli occhiali sullo scaffale
i vestiti sulla sedia
sotto le scarpe nuove
e i tuoi cento fazzoletti bianchi
come piccole vele
pronto a salpare

ti vedo, un emigrante
l'ultimo saluto dal ponte della nave.

G.I.



mi invento distanze percorse dal vento
le scopro comprese tra l'ultimo viso e la vita
io a custodire feroce il lamento del letto
lui a navigare lontano da quelle carezze
se è del mare che parli scrivi il suo nome
è quel che resta di me a mani nude del padre

A. G.



2 giugno

Le ultime parole
hanno la forza della lava
escono dalla bocca incandescenti
lentamente ra…

LA VITA BUONA

Ecco una storia. Li vedete questi 4 ragazzi? Sono di Trento, Brescia e chissà dove. Sono ad Ostia, con la scuola. Per fare gli esami. Sabato scorso erano sulla spiaggia e ci hanno fatto alcune foto. Noi non ce ne siamo accorti ma poi ci hanno detto: vi abbiamo fotografato. Possiamo mandarvi le foto? Gli ho dato il mio numero e stasera sono arrivate, 4 foto bellissime. E una poesia. Questa che accompagna le foto.I loro nomi non li conosco ma io li chiamo il bello della vita... Grazie ragazzi. Buona vita anche a voi.


" Vi ho visto sfiorare appena l'acqua, due cuori leggeri E ho pensato che amore è amore Quando passa senza lasciare impronte Se non una piccola, imperturbabile, nel cuore. Buona vita! "


EVENTI | RETAKE & PALLASTRADA

Finché c’è Retake Roma c’è speranza.
Sabato 13 giugno 2015 alle ore 9 in Via di Grottarossa 217 Retake  vi aspetta per una nuova missione: risanare il Parco Papacci.
Il Parco Papacci è un luogo incantevole che nasconde sotto l’erba alta un’antica storia. Qui, infatti, si trova una delle  poche testimonianze della  via Veientana, il  Sepolcro dei Veienti, struttura funebre della prima età imperiale. Nella speranza di riportare alla luce questo antico tesoro, aspettiamo tutti i cittadini presso l'ingresso principale di via di Grottarossa 217 per ripulire il parco.
Con l'aiuto della squadra decoro di AMA e dei PICS, le azioni di riqualificazione saranno le seguenti: riverniciare i muri,ripulire i giochi per bambini dalle scritte, raccogliere materiali inquinanti.
Ci sarà anche la possibilità di verniciare le inferriate del Parco e alcuni giochi solo se qualcuno donerà gentilmente vernici per il ferro e legno. In tal caso contattate le organizzatrici dell’evento Paola Carra, Teresa De…

COSA FARE? IDEE PER LE VACANZE

Fra due settimane vado in vacanza. Luogo ameno e mare per ritrovare la voglia di scrivere. Se, come me, avete voglia di dedicarvi alla scrittura approfittando delle vacanze ecco qualche buona idea!
Forza, diamoci da fare...  (Questi 18 consigli sono tratti da un articolo su L'Inkiesta
1. Decidi un programma di scrittura
Che tu voglia scrivere dalle 9 del mattino alle 9 di sera o solo un’ora al giorno, stabilisci un programma e seguilo metodicamente. Anche nei giorni in cui non hai “l’ispirazione”. 2. Fatti un’idea della trama
Sembra un consiglio scemo ma, prima di metterti a scrivere, pianifica cosa scriverai. È un’ottimo modo per sviluppare una trama coerente e sapere dove sta andando la tua storia. 3. Fatti un’idea dei personaggi
Chi sono i tuoi personaggi principali? Cosa fanno? Dove vivono? Cosa bevono? Come si vestono? Fatti delle domande e datti delle risposte, ti aiuteranno a conoscerli meglio. 4. Decidi un’ambientazione
Chiediti dove si svolge la tua storia e capisci ch…

IL MIO BRUTTO SU SUCCEDEOGGI

EVENTI | CONFERENZA MONDIALE A SALERNO 100THOUSAND POETS FOR CHANGE