LITTLE FREE LIBRARY...VOLANO!


ELLE EFFE ELLE: a Villa di Serio (Bg) atterra il design che fa cultura!

L’associazione TRAIETTORIE INSTABILI inaugura per la comunità di Villa di Serio la prima Little Free Library: prendi un libro, lascia un libro!
Il progetto, patrocinato dall’Amministrazione comunale e realizzato con l’apporto assolutamente gratuito di Aziende private, è nato al fine di incentivare l’abitudine alla lettura.
L’aspirazione di Traiettorie Instabili era di avere un oggetto di design, che fosse facilmente identificabile e che potesse adattarsi a diversi tipi di utenza. Per sviluppare al meglio tale progetto si è affidata alla creatività di Giovanni Nervi e Paolo Carrara di Officina IDEa, progettisti presenti sul territorio di Villa di Serio.
Pensata, ideata e progettata dai due emergenti ingegneri-architetti col vizio del design, la little free library di traiettorie instabili non è più la classica casetta di legno, ma si è trasformata nell’astronave ELLE EFFE ELLE.
Sabato 4 ottobre la prima Elle Effe Elle atterrerà presso la scuola per l’infanzia Piero e Matilde Cavalli di Villa di Serio che ha aderito all’iniziativa, ritenendola da subito un’idea originale ed efficace per sensibilizzare i bambini alla scoperta della lettura.
ma l’obiettivo è quello di poterne collocare altre anche indiversi ambiti del paese (scuole, parchi, biblioteca, oratorio, ambiti di interesse pubblico in generale) e, perché no?!, estendere l’iniziativa anche oltre i confini comunali.
Il primo esemplare dell’’astronave è stato realizzatogratuitamente dall’Azienda Modulor Progetti srl di Ranica, in collaborazione con l’Azienda Metal Arredo Bonomi di Alzano Lombardo, ma il progetto non si è fermato qui: per dotare fin da subito l’astronave di un primo libro da poter scambiare,officina iDEa ha coinvolto nel progetto anche la giovane affermata designer Alice Tebaldi, da poco trasferitasi a Villa di Serio. A lei è stato chiesto di scrivere e di illustrare una fiaba che potesse essere raccontata ai più piccoli, ma che allo stesso tempo spiegasse in modo divertente come usare l’”ASTRONAVE SCAMBIALIBRI”.

Descrizione ELLE EFFE ELLE
L’astronave aliena ELLE EFFE ELLE è costituita da una calotta poggiata su gambe telescopiche.
La calotta conterrà una mensola su cui verranno alloggiati i libri; tale scelta risolve contemporaneamente il problema del riparo dagli agenti atmosferici e permette di prescindere dall’utilizzo di ante, e quindi riduce potenzialmente al minimo la necessità di manutenzione. La forma su base circolare, inoltre, riduce al minimo la presenza di spigoli; tale contenitore dall’esterno cela, a prima vista, la sua vera natura contenitiva, fomentando nell’osservatore la curiosità a capirne il vero impiego. L’essere obbligati a infilarsi sotto la calotta per coglierne il contenuto, accresce la curiosità dell’utente. La semplicità delle forme puramente geometriche e le sue dimensioni contenute, ne facilitano l’inserimento paesaggistico in qualsiasi ambito urbano o naturalistico; la scelta per le finiture di colori vivaci lo rendono ben visibile e accattivante.
L’astronave è dotata di una calotta trasparente che oltre a portare luce naturale all’interno della astronave, serve a chi ci entra per guardare il cielo proprio come dall’interno di un’astronave; le gambe, come detto, sono regolabili in altezza e ciò permette di raggiungere l’altezza più consona al tipo di utente previsto per ciascuna libreria e di mantenere la libreria in piano anche se posizionata su terreni irregolari; il tutto mantenendo un unico tipo di prodotto finito, ma variandone solo la composizione in fase di montaggio. Le gambe verranno fissate a un basamento in ferro a forma di corona circolare che viene poi vincolato al terreno.

Commenti

Post più popolari