domenica 26 ottobre 2014

GETTARE LO SCUDO


Mio padre mi diceva sempre 
prima o poi vince chi vale
ma bisognava credere in una estenuante lotta
e io volevo solo capire come si fa a morire quando finisce il respiro:

respirare l'aria più dolce della primavera prima che arrivi l'inverno
bastava che mi raccontassi del corallo 

e della testa di Medusa sulle foglie dello stagno.
Non solo dello scudo, o padre.

Nessun commento:

Posta un commento

LA MAPPA DELLE STORIE INVISIBILI: Roma, Fontana delle tartarughe

Stasera una storia invisibile è apparsa alla Fontana delle tartarughe... buon ascolto, se passate di là. E, a proposito, salutatemi Serafina...