Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2014

ANTEPRIMA | DUE RACCOLTE SMARRITE

IL PALATO

Ci sono silenzi nella voce.
E mentre parlo sento
sotto il palato parole 
inesplorate e mute.
Così il suono che voleva 
vedere la luce
arretra nella gola
scende nel buio.
E io le seguo.
A loro chiedo aiuto.

UN DONO DALLA FRANCIA | TRADUZIONI E IMMAGINI

I BREVISSIMI

(le immagini sono di Luca Valerio d'Amico)


I POETI
- A me i poeti fanno tenerezza, pure se scrivono cazzate.
- Perché?
- Ci provano...
- Allora ci provo pure io...con te.
- Non dire cazzate!



I GIALLI
- Da quando leggi gialli?
- Da quando ho comprato gli scaffali neri.



LA DENTIERA
- E ora la dentiera chi ce la compra? Avevo fatto pure il calco.
- Scusa, usa quello, no?




ANNUNCI ANTICRISI
Vendo argento vivo dei nipoti e le nostre nozze d'oro.


PERSONE COLTE (DA CHE?)
- Quasi quasi domani faccio un salto in libreria...
- Vacci e basta. Che sei un canguro?


INSONNIA
- Da anni non riesco a dormire...
- E pensi che non me ne sia accorto?
- Tu? Russi!
- Io e i russi. Ce ne siamo accorti tutti.




I PONTI
- I ponti troppo alti mi fanno venire le vertigini!
- I ponti troppo bassi a che cazzo servono?



LA FORMA
- Come mai non sei in forma?
- Perché non sono un formaggio.



DOLCE ATTESA
-Sto aspettando un libro.
- Che bello! Congratulazioni!


CINQUE INEDITI SU POETARUM SILVA

LA MORTE MIGLIORE

Che poi morire 
mentre davo la vita 
per me 
sarebbe stata 
la morte migliore
un figlio contro la morte
la linfa verde 
dal ramo rotto.

SCUOLA HOLDEN NEWSLETTER | ALICE UNA DI NOI

Newsletter n. 293 - 26 maggio 2014
Quando veniva alla Holden se ne stava lì come una ragazzina fra tante. Poi scopri che percorre l'Appennino a suonare e cantare, su un carro alla gitana tirato da cavalli. Poi vedi che ha girato dei documentari e un episodio di un film insieme ad altri aspiranti registi. Poi la incontri, tre anni fa, a Cannes, alla Quinzaine des Réalisateurs, dove il suo film d'esordio, “Corpo celeste”, ottiene un successo corale, e io ero là che la applaudivo, e lei era felice come una pasqua. Adesso, sbarca in concorso – in concorso! – a Cannes e vince ilGrand Prix. Come ha fatto. Semplice. Alice sa cos'è la vita e cos'è il cinema e le viene così naturale vivere e fare un film.
Bruno Fornara, critico cinematografico e docente

Grande orgoglio per Alice e il suo successo. E che sia solo l'inizio!

#aliceunadinoi

UNA NOTTE SOGNEREAI... LA LITTLE FREE LIBRARY | IL QUADERNO DEI SOGNI

Un libro che raccoglie i sogni e vi aiuta a realizzarli. Un libro che nasce, come un sogno, dalla immaginazione di un sognatore giovanissimo, Emanuele Enrico. Oggi vi parlo del Quaderno dei sogni






Non è affatto facile raccontare un sogno impalpabile e leggero. Anche questo libro sfugge a chi tenta di spiegarlo. Io però ho visto il sogno della Little Free Library animarsi tra le sue pagine. 





Tempo fa Emanuele mi telefonò dicendomi che era alla ricerca di un bel sogno da mettere nell'edizione 2014 di Rèves, Il Quaderno dei sogni. Nel libro dei sogni c'è una pagina bianca. Scriveteci un sogno. Mettete la pagina tra le pagine di un libro e speditela alla LFL. Lasceremo il libro nella LFL e il sogno lo raccoglierò sul blog delle Little Free Library. Lo aspetto: inviatemelo c\o Little Free Library, Via di Villa Lauchli, 180 - 00191 



APPUNTAMENTI | MICHAEL ROTHENBERG TERRI CARRION E PAUL POLANSKY A ROMA

UNA MATTINA NEL BOSCO DI CALVINO | INAUGURAZIONE

NASCE A ROMA IL BOSCO DI CALVINO

IL BOSCO DI CALVINO | WORK IN PROGRESS: JANE AUSTEN INCONTRA COSIMO DI RONDO'

Arriva Jane Austen nel Bosco di Calvino. Il giorno della inaugurazione, 24 maggio alle ore 10, preparatevi allo storico incontro fra Il Barone Cosimo di Rondò e la scrittrice inglese. Che "Orgoglio"! (e niente pregiudizio... ) 
Valeria Valenziano ha organizzato un pic-nic con il gruppo di Jane Austen! Sarò un momento memorabile!


IL BOSCO DI CALVINO | WORK IN PROGRESS: THE BARON IN THE TREES

ROMANI | MIO PADRE, SPIDERMAN

IL BOSCO DI CALVINO | WORK IN PROGRESS: IN VIAGGIO

Ecco la graditissima lettera di sostegno al nostro progetto degli amici di In viaggio con Calvino. Noi speriamo che si possa collaborare in futuro per portare in viaggio anche "Il bosco"!

Carissima Giovanna,
è con vero piacere che apprendiamo la notizia della splendida iniziativa da te ideata e coordinata.
Anche a nome dell' IXCO - Istituto Italiano per la cooperazione, desidero complimentarmi con te e con tutte le persone che stanno collaborando al progetto "Il bosco di Calvino". 
Come ben sai, il nostro Istituto è dall'anno scorso impegnato nella rassegna "In viaggio con Calvino" che ha come scopo principale il mettere in evidenza come l'influenza di questo straordinario scrittore ed intellettuale sia ancora oggi tanto attuale.
Sarà quindi per noi un vero piacere dare notizia presso i nostri associati e presso il nostro pubblico dell'evento di sabato prossimo e collaborare, per quanto possibile, al suo futuro sviluppo che, siamo certi, sarà r…

BOSCO DI CALVINO | LE SORPRESE: WALLPAPERED DUMPSTERS

Sono felicissima perché il 24 maggio durante la cerimonia di inaugurazione del BOSCO DI CALVINO avremo con noi i meravigliosi artisti dei WALLPAPERED DUMPSTERS! 
Ne realizzeranno uno sotto i nostri occhi! Venite a vederli all'opera! Sono fantastici!

Cosa sono? Bellezza inaspettata, free art, femminilità. Il loro motto è far nascere la bellezza dalla spazzatura. 

WALLPAPERED DUMPSTERS TRANSFORM ENVIRONMENTAL ACTIVISM INTO UNEXPECTED BEAUTY. THIS PROJECT IS AN INQUIRY INTO URBAN WASTE, FREE ART, AND NOTIONS OF FEMININITY, BEAUTY AND DOMESTICITY. INSPIRED BY FREE AND ACCESSIBLE ART THE ARTIST STATES, "IF WE SEE DUMPSTERS AS WORKS OF ART, WE HAVE RAISED CONSCIOUSNESS."Leggi un articolo sul NewYorkTimes

IL PROFUMO DEL TEMPO

C'è ancora profumo di biscotti
nella vecchia scatola
il tempo ha i suoi nascondigli
giochiamo 
io e il passato.








vedo la luce 
mi taglia in due 
nel nero della stanza
è un vecchio trucco 
da illusionista
il risveglio




Sono diventate sottili
le gambe di mio padre
un trampoliere
in mezzo alla stanza
il tempo passa
come un pesce muto
apro la finestra e l'aria
entra a cercare le sue ali