FUNAMBOLO

Philippe Petit


 a Philippe Petit


Mentre eri immobile
ho sorpreso i tuoi occhi
lungo gli alberi
e il cielo tra i capelli
aveva il colore trasparente 
dell'aria. 
Il filo teso tra due mondi
e tu che deridi
il Regno dell'immobile
ah ah la corsa è il riso

del funambolo.

g.i.


Commenti

Post più popolari