POETRY CALENDAR: LE STORIE INVISIBILI (1)

disegno di Julia Gromskaya



Un giorno, a scuola, è arrivato un bambino con i capelli verdi come un cespuglio. E aveva anche un gallo sulla spalla. I maestri non volevano farli entrare, perché a scuola non si è mai visto un cespuglio in compagnia di un gallo. Allora i bidelli hanno cercato di prendere il gallo e di tagliare il cespuglio. Però questo strano bambino voleva proprio andare a scuola, si è nascosto i capelli verdi sotto un cappello e  ha chiesto al gallo di aspettarlo fuori. Il gallo si è appollaiato sul tetto della scuola: “Avvisami quando è ora di tornare a casa”. Il gallo ha cantato alle 12 in punto.  Il bambino a mezzogiorno è tornato un cespuglio,  il gallo gli è saltato sulla spalla e insieme  sono tornati a casa.

Le storie invisibili sono anche sul POETRY CALENDAR 
Ogni giorno, fino al 24 dicembre  Le storie invisibili vanno in onda su RadiolibriamociWeb 


RadiolibriamociWeb 10:30, 14:30, 19:30
Testi: Giovanna Iorio
Disegni: Julia Gromskaya
Voce Narrante: Dario Albertini
Musiche originali di Notturno Concertante e Lucio Lazzaruolo.
Montaggio: Lucio Lazzaruolo

Commenti

Post più popolari