ACQUATICA




sono di nuovo caduta
nel liquido

della voce
un vortice che bagna
e trascina

c'è nel suono il grido inascoltato
dell'essere umano

siamo i pesci muti caduti
in un mare salato

noi respiriamo
dalla bocca alle branchie
parole.

g.i.

Commenti

Post più popolari