venerdì 4 ottobre 2013

FISCHIONE DI SEAMUS HEANEY







Fischione
per Paul Muldoon


Era stato sparato male.
Mentre lo spiumava
trovò, lui dice, le corde vocali -

come le canne di un organo
nella trachea spezzata -

e ci soffiò sopra
inaspettatamente
i propri brevi richiami del fischione.
   
(traduzione di Giovanna Iorio)



****


Nel link il richiamo del fischione:
    






***
   
Widgeon
(for Paul Muldoon)

It had been badly shot.
While he was plucking it
he found, he says, the voice box -

like a flute stop
in the broken windpipe -

and blew upon it
unexpectedly
his own small widgeon cries.
   
(Seamus Heaney, “Widgeon” da The Faber Book of Contemporary Irish Poetry, 1986 Edited by Paul Muldoon p. 270) 

   

Nessun commento:

Posta un commento

LA MAPPA DELLE STORIE INVISIBILI: Roma, Fontana delle tartarughe

Stasera una storia invisibile è apparsa alla Fontana delle tartarughe... buon ascolto, se passate di là. E, a proposito, salutatemi Serafina...