sabato 21 settembre 2013

L'impronta



L'impronta
(Per Paula Meehan)



Lei allargò le braccia
come in una preghiera 
e strinse i pugni
e chiuse gli occhi.

Più profonda lasciò 
l'impronta del calcagno
nella mia voce.

Nessun commento:

Posta un commento

LA MAPPA DELLE STORIE INVISIBILI: Roma, Fontana delle tartarughe

Stasera una storia invisibile è apparsa alla Fontana delle tartarughe... buon ascolto, se passate di là. E, a proposito, salutatemi Serafina...