VITALIANO BRANCATI | Gli anni perduti




Se una mattina scendi a fare colazione in un delizioso B&B tra le colline toscane e, oltre alla deliziosa crostata di Grazia, trovi caffè a volontà e un libro di Brancati vuol dire che hai appena cominciato una splendida giornata!
Sugli scaffali, accanto al tavolo della colazione, ho trovato "Gli anni perduti", il romanzo amaro e grottesco di Brancati.  Io credo agli incontri organizzati dal "caso" e allora eccomi qua con il libro tra le mani, felice che sia domenica e che fuori ci siano nuvole grigie piene di pioggia. Dopo un'estate trascorsa nel caldo del Sud, dopo aver sperimentato gli sguardi di "bollenti e iperbolici" uomini del Sud, l'ironia di Brancati è quello di cui sentivo il bisogno... per un po' di refrigerio.
Cercate anche voi "Gli anni perduti" di Vitaliano Brancati, un "umorista serio" è quello di cui sento il bisogno!




Commenti

  1. Ottimo spunto per un nuovo libro, adesso è nella mia wishlist.
    Che a pensarci bene forse tutti gli incontri sono casuali... sono curioso di leggere questo punto di vista!
    Buona domenica
    Roberto

    www.designwithlove.net

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari