LA CORSA CON IL SOLE



alle sei del mattino sono svegli
solo i cani e gli uccelli

(in un angolo della piazza forse
sbadiglia un fiore oppure è la fontana
che fa rumore)

tolgo il pigiama a fiori
lo metto sotto il cuscino bianco
(mia madre si ostina a conservare il tempo
in un cassetto profumato - guardalo poverino
com'è invecchiato!) poi esco

faccio una gara col sole. Conosco un punto dove
lui si ferma e io corro più veloce

finisce la corsa: pochi
istanti di luce attaccati al sudore.

(g.i.)





Commenti

Post più popolari