INTERVISTA | SEBASTIAN BIENIEK


The artist, Sebastien Bieniek



Sebastian Bieniek è un artista interessantissimo di cui sentiremo parlare molto. Nato in un paesino in Polonia, vive a Berlino.  Lo trovate in rete, e su facebook, le sue opere sono ironiche, provocatorie, intelligenti. Insomma, fanno riflettere.
A me piace molto la sua idea di arte:

For Sebastian art is a continuous discovery, the same that a cook, who wants to understand how to create the perfect recipe, does. Everyday in your travels, you can add new experiences and primitive emotions to your background that can be used like new ingredients and exotic spices in your personal dish, to make the recipe correctly balanced.  

L'arte è, dunque, una continua scoperta e ricerca di nuovi ingredienti.
Sebastian Bieniek è anche un regista. Spero che le sue opere approdino presto in Italia. In esclusiva per il nostro blog Amici di letture ha risposto ad una mini-intervista, cinque domande veloci come il lampo per cinque risposte forti come il tuono! Questa è la prima intervista lampo\tuono, conto di intervistare molti artisti. Le domande saranno sempre brevissime. E anche le risposte.

Eccola, la trovate di seguito, insieme ad una sua opera. Ho lasciato domande e risposte in inglese... divertitevi a tradurre (l'ultima risposta è pura poesia e molto molto attuale!... ci auguriamo che il sogno di Sebastian si avveri!

Grazie mille Sebastian!




INTERVISTA A SEBASTIEN BIENIEK, PER AMICI DI LETTURE E DI LEGGEREZZA:

1) Define your art with 3 adjectives
- Best!

2) Do you ever try to paint your own dreams?
- No.

3) Do ever destroy your paintings?
- Yes.

4) If they asked to send one of your paintings in space which one would you choose?
- An invisible one.

5) Where would you like to have an exhibition in Italy?
- On the ass of Silvio Berlusconi. I guess I would do a installation with an 5 meters pale there, which would be driven inside of it.


Best, Sebastian

Commenti

Post più popolari