mercoledì 12 giugno 2013

RADIOGRAFIE





senza corteccia un tronco
come scorticato sentiero di pelle
derma liscio e levigato di un sasso

strada di formiche irreale
un sentiero in mezzo al niente
che attraversa la radiografia di una quercia
si scorgono vecchie fratture
ossa di braccia fragili sotto il blu lapislazzuli

ecco due schiere
formiche che girano come lancette
di un orologio vuoto

segnano un tempo minuscolo
sul quadrante di pelle
dicono l'ora alle nuvole
alle gocce di pioggia
al vento.

(g.i.)












Nessun commento:

Posta un commento

LA MAPPA DELLE STORIE INVISIBILI: Roma, Fontana delle tartarughe

Stasera una storia invisibile è apparsa alla Fontana delle tartarughe... buon ascolto, se passate di là. E, a proposito, salutatemi Serafina...