PENSIERI





senza testa
con i pensieri in una busta di plastica
e gli occhi persi
in fondo alle tasche
bottoni di madreperla

del bianco della rondine ho solo una piuma
e un'ombra d'ali tra scapole dure

vanno i pellegrini con i piedi scalzi sui sassi
cieco è il cammino di chi avanza
a mani vuote verso il cielo
senza frutti da portare in dono

solo un leggero guscio di noce
separa la mia notte dal giorno
è un endocarpo legnoso
privo del seme del pensiero

unico ovulo nato dall'aborto
degli altri pensieri.
(g.i.)








Commenti

Post più popolari