MAGGIO

A Fabiana


non si può uccidere a maggio

ci sono le rose e le preghiere
i bambini vestiti di bianco

le trecce sui motorini
le mani dai finestrini

le scarpe piene di sabbia
il mare senza la rabbia

ci sono il vento e le corse
i papaveri vestiti di rosso

non si può morire a maggio
(g.i.)



Commenti

Post più popolari