domenica 26 maggio 2013

FIGLI DI UN DIO MINORE




Se solo sapessi 
mettere in ordine la mia vita

ho tutte queste scatole 
ho tutti questi cassetti
ho un armadio 
ho un ferro da stiro
ho l'attaccapanni
ho l'appendiabiti

se solo fossi capace 
a fare il bucato
laverei i peccati a 60 gradi
perché non resti l'alone
e invece sbaglio sempre
candeggio. Io 

ammiro chi 
se ne va in giro
pulito e stirato 
tanto diverso da me
di un altro pianeta
figlio di una lavanderia.
(g.i.)



Nessun commento:

Posta un commento

LA MAPPA DELLE STORIE INVISIBILI: Roma, Fontana delle tartarughe

Stasera una storia invisibile è apparsa alla Fontana delle tartarughe... buon ascolto, se passate di là. E, a proposito, salutatemi Serafina...