LA LEZIONE DEL GIARDINIERE




ho imparato dal giardiniere
ad andare con il sorriso tra i fiori
anche le rose spinose

dai rami esuberanti che s'intrecciano pronti
a incoronare i nostri martiri

alle tre s'avvicina sempre
l'ombra del monte
avvolto nello stesso azzurro
scalfito nasconde il suo vuoto

passano le nuvole d'acqua nuova
sulla mia testa
mi attraversa l'ombra di uccelli
immobili sulla punta dei pali

ho imparato dal giardiniere
a riempirmi le tasche di semi
a piegarmi sotto la luce tagliente

proteggere
il fiore.

(g.i.)






Commenti

Post più popolari