IL PAPAGENO


mi metto di picca
mica per ripicca
per carità

è per questo
stramaledetto
cuore ha il raffreddore
e accipicchia acchiappamosche
orsù vola

dalla vetta della torre antica
è un uccellino ardito
un pa pa pa
genio

che fa pa pa pa pa
che rifa pa pa pa pa
da lontano

riacciuffarlo
questo suono
pa pa pa pa
picchia di qua
picchia di là
torna qua

saltare lassù
rotolare laggiù
non lasciarlo
che gioia cantare

zitta campana idiofona
tutta spocchia ora batte
di qua e di là

battente che fa
du du du da da da.

(g.i.)


Commenti

Post più popolari