lunedì 29 aprile 2013

ALGHE



restano ancora un po'
su questa pelle di sabbia
come alghe

il nostro tempo è un'oda 
che cancella orme
sposta tronchi
riempie conchiglie 
di sabbia


parole impigliate
come sottili fili verdi
ai capelli.


(g.i.)

Nessun commento:

Posta un commento

LA MAPPA DELLE STORIE INVISIBILI: Roma, Fontana delle tartarughe

Stasera una storia invisibile è apparsa alla Fontana delle tartarughe... buon ascolto, se passate di là. E, a proposito, salutatemi Serafina...