LA MUTA


Oggi muta
la lingua arrotolata
serpente in un cesto di paglia

il sole riscalda
la schiena ai sassi
il cuore alle ortiche
intorno all'albero
sul ciglio della strada

dentro al tronco chiude
gli occhi il gufo
con un tonfo scuote
il ramo della civetta
il mantello del pipistrello
nasconde un cieco

mi scaccia
dalla pelle maculata
la voce muta lascia
nella polvere
sotto il  ventre
una traccia di squame
(g.i.)





Commenti

Post più popolari