IMBOLC IN GREMBO

Calendario Celtico



incontaminato esplode
al mattino un campo
ha pianto in grembo

Imbolc il bambino
ha toccato
il vetro di ghiaccio
destato ora è pieno
di schegge di sete


d'acqua solida in un ruvido
rivolo d'asfalto
va sotto il ponte alto
dove il gelo cova
minuscole uova di una
primavera in embrione

il guscio ancora molle
di  una cruenta
nuova stagione.
(g.i.)

Commenti

  1. Che bello trovare questo augurio dal calendario Ogham sulla bacheca letteraria di blogspot... :)

    RispondiElimina
  2. Buona primavera, Irene. Grazie. :)

    RispondiElimina
  3. Si sente già primavera ...bella emma

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari