IL DISASTRO

Pioggia di meteoriti in Russia.
il disastro siete voi
la vostra pioggia di stelle
umanità sterile
i vostri fuochi
non vengono dal cielo
non si staccano dal sole
è un buco nero
la vostra bocca
che non vuole dare
che non sa dire
fa paura entrare
nelle vostre parole
trovare nel vuoto pieno
l'antimateria
non le cose nude
svestite e povere
della vita
non i corpi nudi
delle parole
le scapole alate degli aggettivi
le ossa rotte dei sostantivi
gli occhi e le lacrime del mondo
le accuse immonde
ai bambini tristi
che non avranno mai il bene
che non sapranno mai il bene
di una parola scritta per cambiare
il loro destino
siete voi il disastro
la pioggia di meteoriti che fa
mille feriti al minuto
siete il dolore
di ferire parlando
il dolore di aprire
nella carne uno squarcio impotente
siete la mente che crea
il disastro che cade
la scheggia di lingua
la freccia lanciata nel vuoto
di un folle poeta
a fermare
la pioggia rossa di fuoco
che cade sulla neve gelata
sul volto stupito
su chi arretra pensando
che tutto quello che non dice
non esista
non si compia
non sia
la vita.
(g.i.)

Commenti

Post più popolari