VALZER D'AMORE




lei non si stancava  mai
di ballare

era un incantesimo.la sua vita
un giro infinito del  mondo
ballando il valzer

e incontrò cappelli neri
e incontrò sciarpe azzurre
e incontrò nuovi colori

un turbine la sua lingua
in  mille bocche
in vortici di parole
di tutte le storie
lei  s'innamorò

oh si
s'innamorò
finché poi un giorno
cominciò il  male
ai piedi
non era un dolore

oh no
era una voce
sotto la pianta
l'alluce diceva
prova

smetti un minuto
entra un secondo
in quella casa
lo vedi ti aspetta un altro  tempo
sdraiato su quel vecchio
divano

oh no
e dalla bocca uscì un filo di voce
un filo rosso
un filo di Arianna

oh no
grazie io non potrò mai più
fermarmi qui non potrò
restare

devo continuare
il mio valzer d'amore.

(g.i)

Commenti

Post più popolari