LA FINESTRA DI FRONTE

la luce accesa
la stanza riscaldata
una donna che va
avanti e indietro
un corpo che entra
esce dal buio
la danza dell'anima
prigioniera dell'ora
più stretta del giorno
un insetto minuscolo
in un mondo distratto
si ferma ora
si guarda allo specchio
vede quello
che io ho già nelle pupille
occhi neri
pensieri neri
chiude le tende
volta le spalle
bianche.


Stolen Moments, Yasmine Chatila

Commenti

Post più popolari