TAGLIALEGNA


Vorrei tanto sapermi  rilassare così!  Sembrano stravaganti posizioni yoga.  In realtà sono  dei veri taglialegna. 
Sono impegnati nella gara del "taglio del legname dal trampolino", (in americano springboard chop), che si tiene durante l'annuale Lumberjack World Championships di Hayward, in Wisconsin.
Lo sport consiste nel tagliare alberi con seghe e asce stando in bilico, appunto, su una sorta di trampolino. Questa gara, che si tiene ogni anno,  attira atleti da tutto il mondo che mettono in mostra potenza, agilità, equilibrio e precisione.

I festival più pazzi d'America



Tagliare la legna da un trampolino

Fotografia di Ross McDermott, American Festivals Project


Vi auguro un fine settimana rilassante con una bella favola di Esopo, "Il taglialegna".

IL TAGLIALEGNA E ERMES
A un taglialegna cadde la scure nel fiume
presso cui stava lavorando.
Non sapendo cosa fare, si sedette sulla sponda del fiume e pianse.
Quando Ermes lo venne a sapere, si impietosì,
si tuffò nel fiume e portò su una scure d'oro,
chiedendogli se era quella che aveva perso.
L'uomo rispose di no, ed Ermes, tuffatosi di nuovo,
ne portò su una d'argento; poiché l'uomo dichiarava
che non era la sua, Ermes si tuffò ancora e portò fuori la sua.
Allora il taglialegna disse che si trattava di quella che aveva perso,
ed Ermes, soddisfatto della sua onestà, glie le diede tutte e tre.
Tornato tra gli amici, il boscaiolo racconto dell'accaduto,
ma uno di essi pensò di poterne ricavare un uguale profitto;
andò al fiume, gettò nell'acqua la sua scure e pianse.
Anche a lui comparve Ermes e, chiestogli del motivo del suo pianto,
si tuffò, portò su una scure d'oro e gli chiese se era la sua:
<< Sì, certo, è quella ! >> rispose esultante.
Il dio, indignato di tanta sfacciataggine, non solo si tenne la scure
d'oro, ma non gli riportò nemmeno la sua.


Commenti

Post più popolari