lunedì 19 novembre 2012

LA TUA CORTECCIA

Un giorno andrò 
dall'albero arcobaleno 
e gli chiederò di amarmi.

Lo farò senza parole
con la guancia tiepida poggiata
al legno.

Lui sarà stanco e avrà il tronco
sporco di tempo.
Io sarò nuda e lo implorerò
di ricoprirmi di foglie.

Mi abbraccerà con i rami
mi prenderà le mani

sotto uno strato antracite
scoprirò il  colore più caldo
il giallo e il  magenta
il rosso del cuore.
.
Sulla corteccia s'accenderà
un azzurro tenue
l'ombra della nostra
altra vita.
(g.i.)



Alle Hawaii, l'arcobaleno in un albero
Eucalyptus deglupta

Alle Hawaii, l'arcobaleno in un albero

Alle Hawaii, l'arcobaleno in un albero



Nessun commento:

Posta un commento

LA MAPPA DELLE STORIE INVISIBILI: Roma, Fontana delle tartarughe

Stasera una storia invisibile è apparsa alla Fontana delle tartarughe... buon ascolto, se passate di là. E, a proposito, salutatemi Serafina...