PIPPIAMOCI "CELEBRATE"



Per il mio prossimo party cercherò di seguire le regole d'oro di Pippa Middleton! Finalmente un libro utile! Ora potrò invitare i miei duecento amici VIP e mangiare manicaretti deliziosi con la punta delle dita, senza sporcare camicette e cravatte di seta.
Finalmente avrò l'occasione di apparecchiare il tavolo in salotto con la principesca tovaglia di lino ricamata dalle fate (dono di nozze della mia madrina). E poi discorreremo comodamente sedute sui sofà di velluto, le gambe accavallate quel tanto che basta a mostrare buie insenature ai cavalieri della tavola rotonda avvolti nelle loro nuvole di fumo e intenti a fumare i loro sigari.
Lo so, adesso mi tiro addosso le ire dei monarchici (che arrivino pure!) e dei fan della Pippa (anche voi siete i benvenuti).
D'accordo , cercherò di fare una recensione serena. Il libro sta per uscire (sarà disponibile a partire dal 30 ottobre) e non l'ho ancora letto (né mai lo leggerò). Ha quindi molto senso una recensione che preceda l'uscita del libro.
La domanda è: ne avevamo bisogno? Il mondo, il pianeta, ne aveva bisogno? E soprattutto questo libro servirà a qualcosa, a qualcuno?
La crisi del pianeta è solo lo spauracchio dei sudditi o è anche roba da re? Cosa vuole Pippa da noi?
Pippa, sei una brava ragazza, sei bella, ti vuoi divertire, al matrimonio di tua sorella ti sei comportata un po' male (senza seguire le regole e le buone maniere di cui ora parli nel tuo bel libro) ma ti avevamo perdonata (Beh, io no. Nel senso che non me ne importa un fico secco, sai di quelli che si mangiano in un solo boccone e rischiano di soffocarti, soprattutto se ripieni alla mandorla  e ricoperti al cioccolato- ne parli nel tuo libro di un fico così? Dimmi cara Pippa, come si mangia uno di quei cosi mostruosi?).
Insomma, Pippa, quello che ti chiedo è: dovevi proprio?  Dicci la verità, ti hanno costretta? Confidati con noi e vedrai che ti perdoneremo di nuovo.



Commenti

  1. ieri camminando per fulham road verso le 9 di sera vedo davanti al daunt bookshop una quarantina di persone tra "fan" e fotografi - mi avvicino ai due enormi buttafuori e chiedo cosa succede..
    "C'e' la premiere del nuovo libro di pippa middleton darling"
    AHHHHHHHH...
    e sti cazzi?
    evidentemente essere la sorella di kate middleton conferisce un diritto di nascita a mantenersi semplicemente mettendo il proprio nome su stupidaggini e vendere proprie foto mentre si entra in discoteca.
    La cosa più avvilente è stato vedere persone di giovedì sera aspettarla fuori al freddo per un autografo e leggere stamattina sul daily mail di come Pippa ("lovable" modaiola) si è cambiata 4 volte per i diversi party per il "libro".

    RispondiElimina
  2. Giovanna, che tristezza! E che orrore!! Ci aggiungiamo alla tua petizione e aspettiamo, con ansia!, la risposta di Pippa (e dei suoi editori!!!).
    B&I

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ragazze, ora che il mondo attende la risposta
      con il fiato sospeso per un nuovo amletico dubbio: Pippa o non Pippa?

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari