LE MANI, LE ALI

metteva sempre le mani
bianche come candele
sulle ginocchia
chiudeva gli occhi e cominciava
una storia

si dondolava un poco e poi uscivano fiamme
dalle mani: ricordi, parole, voci

poi io fingevo di dormire
e lei riapriva gli occhi

le mani sempre accese
nella mia notte.
(g.i.)

Commenti

Post più popolari