UN PESCE AZZURRO

il nonno e la nipote, quadro
di F. Occhionero
tempera su cartone 33x48
E se queste non fossero solo
parole 
forse  fiaccole o lucciole 
fuochi da accendere
con le dita
da mettere in piccoli
vasi di vetro
soffiati a sera
prima del buio che sempre
s'arrende poi scende
sulla ruvida pelle
non è che un brivido
la notte.

E se queste non fossero solo
parole
potrei provare a lasciarle
sull'uscio chiuso
il legno ricamato di ragnatele
dalla serratura
attraverso un buco
proverei a spiarlo
il silenzio che dorme dentro
non è più casa ma ventre

di un pesce azzurro 
che nuota nell'antica
luce del mio
primo giorno.
(g.i.)

Commenti

Post più popolari