RITORNA LA PAROLA

Giorgio de Chirico  "Il figliol prodigo" 1926.
ritorna la parola
a sera
come  il figliol prodigo
a casa

dopo giorni trascorsi
tra nuove cose
remote

la ritrovo mutata
le spalle larghe
la barba incolta

è diventata adulta
mi mostra una ferita

la esplorerò.
(g.i.)


Commenti

Post più popolari