RETROBOTTEGA 2


In questa antologia , appena uscita, una selezione di 16 poesie della mia raccolta "Mare Nostrum". Ne sono felice, perché Mare Nostrum racconta una storia amara, una storia di tutti, tra piante di ulivi antichi e all'ombra di un vulcano che si risveglia.
Grazie a Gianmario Lucini per avermi invitato a partecipare. 

Retrobottega 2
dodici sillogi inedite di AA.VV.

ISBN 978-88-897224-46-4
Edizioni CFR - 2012 - pp. 216 € 18,00    (- 25% dal sito per ordini di almeno 20 € complessive)  

Dopo il buon successo di Retrobottega1, presentato in diverse località italiane, esce questo secondo volume, che non soppianta certo il primo ma lo integra, in un progetto destinato a proseguire nel tempo a scadenza annuale. Il primo volume (Edizioni CFR - 2011 - pp. 152 € 15,00) comprendeva sillogi di Claudia Ambrosini, Francesco Barbaro, Nunzia Binetti, Vanjo Garbujo, Nunzio Festa, Vincenzo Lisciani Petrini, Alberto Mondi, Virginia Murru, Fabio Rocci e Anna Ruotolo. A loro si aggiungono questi 12 poeti, il cui nome possiamo leggere sulla copertina qui a destra.
Questo secondo tomo è caratterizzato, come il primo, da autori che a nostro avviso meritano di essere più conosciuti. Tutti hanno almeno una pubblicazione alle spalle e alcuni anche tre o quattro. Ogni autore presenta una silloge di una quindicina di testi, debitamente annotata da commenti critici, che mettono in risalto gli aspetti più pregevoli dei testi, con particolare riferimento a quello che noi indichiamo come "pensiero poetico" degli autori, ossia la loro ricerca di senso, la loro particolare visione del mondo che, per i lettori, rappresentano certo l'aspetto che più interessa conoscere, oltre ovviamente all'aspetto della lingua, dello stile e ad altri che sono considerati "marcatori" di buona poesia. Precisiamo, per i più esigenti, che l'immagine non rende bene la temperatura del colore della copertina (vista così non piace), che è più brillante e gradevole.
I nomi sono stati scelti dopo l’attenta osservazione di prove che sono state inviate al concorso Turoldo e al concorso Fortini.  36 autori sono stati invitati ad aderire a “Retrobottega 2” e 12 vi hanno fatto parte. Si sa infatti, che nei concorsi letterari, anche quelli più seri, non tutti possono giungere ai primi posti, anche se la qualità delle opere presentate è eccellente. Per chi organizza concorsi,  non è facile rassegnarsi al verdetto della giuria che è costretta, per forza di cose e suo malgrado, a “tagliare”, a de-cidere.
Questo, per dire che “Retrobottega 2” non è un’antologia composta di testi e nomi rabberciati e per puri fini commerciali: è nostra cura, infatti, salvaguardare prima di tutto il lettore offrendo testi che, al di là dei gusti personali, siano validi. CFR non è infatti un editore che pubblica chiunque “purché respiri”. E non potrebbe essere altrimenti, almeno per coerenza con le cose che da anni andiamo dicendo.

Commenti

Post più popolari