DENTRO LA LETTURA- LABORATORIO DI NARRAZIONE A ROMA

Io ci andrò per tutti voi, Amici di Letture! Comincio mercoledì e vi tengo aggiornati!

Dentro la lettura

Laboratorio per comprendere/apprendere la narrazione

Il laboratorio si propone di trasmettere a chi opera in ambito formativo o specialistico, una metodologia di lettura non convenzionale applicabile a testi e a linguaggi estetici. L’obiettivo è quello di creare lettori in grado di comprendere e apprendere la narrazione nel senso più ampio del termine e fruire di tale abilità per nuovi scopi e professionalità.

Il target privilegiato è costituito da quanti sono impegnati nelle scuole di ogni ordine e grado, spesso alle prese con le difficoltà di comprensione di un testo manifestate dai ragazzi.

I linguaggi sono sistemi comunicativi in perenne mutamento. Riproducibili in modo da essere letti e visti come è mostrato nel software “Il Letturometro FeBo” di ARKA, una applicazione WEB che ha trasferito la metodologia de Il Letturometro e le sue 5 letture trasformandola in operazioni elementari che consentono la lettura, l'analisi e la riscrittura di testi così come appreso nel corso e-learning.

Il contesto attuale impone un ampliamento del concetto di lettura dalettura di parole a lettura tout court e richiede di conseguenza un lettore consapevole, in grado di selezionare, elaborare, restituire forme e contenuti all’insegna di un’interdisciplinarietàsemantica fondamentale nella comunicazione.

La metodologia trasmessa nel corso del laboratorio è basata sull’applicazione delle 5 abilità di matrice anglosassone, che incrociano scienze umane e tecnologie comunicative ingegneristiche, alla lettura e destrutturazione di un testo letterario e del suo corrispettivo filmico. Il lavoro condotto sull’opera è un esempio metodico che può essere applicato ad altro testo, perché usa moduli facilmente sostituibili, ma rispetta la struttura narrativa che ne garantisce la funzione.

Ai partecipanti sarà proposta la visione guidata di un saggio critico visivo realizzato con questo metodo e, a conclusione del laboratorio, le capacità acquisite saranno verificate attraverso l’elaborazione di un nuovo prodotto da utilizzare come sussidio didattico per i destinatari finali.

Questi ultimi sono soprattutto i giovani, da abituare nell’immediato alla lettura e alla comprensione di testi scolastici e in prospettiva alla consuetudine con testi professionali, esami, curricula, colloqui di lavoro, tappe obbligate in un progetto di studio e di vita lavorativa.

STRUTTURA DEL LABORATORIO

Il laboratorio è articolato in una serie di cinque incontri. I primi quattro sono dedicati alla visione e allo studio di un saggio critico-visivo, seguiti da esercitazioni pratiche con un confronto tra i partecipanti e i realizzatori e tra i partecipanti stessi.

Il quinto e ultimo incontro consiste in singoli appuntamenti tra organizzatori e corsista o gruppo di corsisti che vogliono sottoporre a verifiche il proprio saggio critico visivo elaborato.

Gli appuntamenti devono essere esauriti entro e non oltre 15 giorni prima dell’incontro conclusivo, che prevede la presentazione, da parte della giuria della Biblioteca Nazionale, di tutti i saggi realizzati e la premiazione di quello selezionato per essere edito on line dallawww.videolibri.net.

Il laboratorio, avendo carattere sperimentale, prevede la partecipazione di max 30 persone. La partecipazione è gratuita. Verranno forniti i materiali di lavoro ed è facoltativo l’acquisto dello specifico manuale di e-learning.

CALENDARIO DEGLI INCONTRI

18 gennaio, ore 15.30 - 1 e 15 febbraio, ore 15.30 - 7 marzo, ore 15.30

L’incontro conclusivo avverrà orientativamente il 9 maggio, all’interno della campagna del Ministero per i beni e le attività culturali Maggio mese del libro

Informazioni e iscrizioni

Biblioteca nazionale centrale di Roma 064989339

ufficiostampa@bnc.roma.sbn.it

info@videolibri.net

Commenti

Post più popolari