DONNA DI CARTA

Carlo Vincenti [1946-1978]


Questa notte

non ho voglia di farmi calpestare

sul marciapiede

come un giornale


sono stanca di fermarmi

sono stanca di passeggiare

voglio essere un sasso

voglio andarmi a posare


sul fondo del mare. Che fate

sirene, perché non cantate?

Prendetevi le gambe e la rete

datemi la coda e le squame.


Voglio provare

a trascinare un uomo

sul fondo nel fuoco

dove tutto è iniziato.

(g.i.)

Commenti

Post più popolari