DOMANDE AI LIBRI SUI LIBRI PER I LIBRI

Libreria e divano sfiorito (g.i.)



Quanti sono? Quanti sono i libri nel mondo?
Chi è l'uomo o la donna che ne ha letti di più?
E il verme che si nutre di libri, è meno verme di un verme qualunque?
Cosa si proverà a mangiare l'Orlando Furioso? Ci sono davvero libri indigesti? Quanti anni ha il libro più vecchio? E quanti anni ha il vecchio con più libri?
E quanti vecchi leggono libri nuovi?
Quante volte si può rileggere un libro?
E' giusto rileggere? C'è un'ora più adatta a rileggere e un'ora adatta a leggere per la prima volta?
Perché i libri usati hanno l'aria vissuta di un marinaio (e l'odore di salsedine a volte).
Avete mai perso un libro? Vi siete mai chiesti chi l'abbia trovato? E' giusto scrivere sui libri? Penna o matita? Perché non si fanno le orecchie ai libri, cosa non devono ascoltare?
Avete mai buttato un libro nella spazzatura? Sapete quando è stato fatto l'ultimo rogo di libri? E dove? Perché un libro è per sempre? Si dimenticano di più i libri o le persone che ce l'hanno regalati? Avete mai regalato un libro d'amore ad un perfetto sconosciuto? Quanti libri leggerete questa estate? Perché consigliare un libro ad un'amica anche se non l'avete letto? Quanti libri avete letto contemporaneamente? Avete mai detto a qualcuno: senza libri non saprei vivere? Cosa leggono gli assassini? Come si riconosce un libro pessimo? Ma davvero un libro brutto non piace a nessuno? E se poi piace a qualcuno cosa vuol dire un libro brutto?
Dilemma: leggere o scrivere? E perché leggere aiuta a scrivere? E soprattutto perché leggere e scrivere aiutano a vivere? E ancora perché vivere aiuta a leggere e scrivere? E infine perché non so mai decidere se leggere, scrivere o vivere?

Le risposte, prossimamente su questo blog.

Commenti

Post più popolari