LIBRI "SUL COMODINO"


Cosa cercare in un libro? La verità e la speranza, il dolore e la sconfitta del dolore. In un libro la realtà entra e si trasforma. A volte s'illumina di una luce nuova. Una storia vera raccontata è sempre più leggera del reale, più bella. La letteratura ci offre un luogo luminoso in cui custodire le storie più buie; angoli in cui redimerci e diventare esemplari.
La scrittrice e giornalista Maria Cristina Giongo, ha pubblicato un libro forte, coraggioso. Ha aperto generosamente le porte della letteratura ad una storia vera. Entrando nelle stanze di" Tu prostituta" si trovano una giornalista e una prostituta. L'una accanto all'altra a dialogare.
Il libro, come dice l'autrice, "è la storia vera di un’amicizia nata sul web fra una giornalista ed una prostituta. Ad un certo punto le due donne decidono di incontrarsi veramente lasciando il mondo virtuale per entrare in quello reale. La prostituta consegna alla giornalista una serie di registrazioni di incontri con i suoi clienti, perchè la sua amica possa capire meglio non solo lei ma anche il motivo per cui gli uomini frequentano donne a pagamento. Tu prostituta è un libro moderno, attuale; sul sesso e i desideri più segreti, ma anche sulla meravigliosa capacità di sentimento radicata in ognuno di noi. Al di là di giudizi e pregiudizi."
L'editore è Laura Capone. La Giongo la definisce una donna "battagliera e di gran cultura che ha avuto “il coraggio”di pubblicarlo." Tre donne, dunque, unite da una sola storia.
Il libro è un e-book, lo trovate qui

Commenti

  1. Grazie per la bella recensione, molto sentita

    Cristina ( l'autrice....)

    RispondiElimina
  2. Davvero molto, molto coraggiosa e molto bella! Se l'autrice vuole, mi metto a disposizione con il mio blog per dare risalto a questo libro che merita, sia attraverso recensione ulteriore, sia con intervista oppure demo letteraria di presentazione e pubblicità gratuita!
    Lascio contatto mail: sottoifioridililla@gmail.com
    Ovviamente inserirò i vostri link, qualora la cosa si realizzasse.

    RispondiElimina
  3. Cara Carolina,
    inoltrerò il tuo messaggio a Cristina. Grazie e spero di leggere presto altre recensioni di "Tu prostituta", un libro pieno bellissimo! Tienici aggiornati!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari