BIG BANG, L'ESPLOSIONE DELLA VITA ORA AL CERN

Due nuvole di nuclei di piombo si scontrano dentro l'acceleratore di particelle LHC di Ginevra. (ogni nucleo è costituito da oltre 200 particelle) Al momento dell'impatto si formano delle pressioni e delle temperature di miliardi di gradi che non si raggiungono neanche nel cuore delle stelle più calde dell'universo. Sono le condizioni in cui il cosmo si trovava pochi istanti dopo il Big bang.

Sono sicura che nelle parole che diventano poesia ci sia ancora la polvere delle stelle esplose, l'infinito calore della nascita del cosmo.

Commenti

Post più popolari