AL GORE E SAVIANO SU SKY Tg24

PERUGIA
Informazione indipendente
Faccia a faccia Gore-Saviano
Al Festival internazionale interessante confronto in diretta su Repubblica.it
Lo scrittore e l'ex vicepresidente Usa fondatore di Current tv affrontano un tema caldo: l'indipendenza dell'informazione. Il premio Nobel Al Gore e lo scrittore Roberto Saviano.
La serata, al teatro Morlacchi dalle ore 21 e trasmessa da SkyTg24 e da Repubblica.it, si svolge nell'ambito della IV edizione del Festival internazionale del giornalismo di Perugia: prevista grande affluenza, con centinaia di persone in file da metà pomeriggio per assicurarsi un posto in sala.

Un incontro dal tema fondamentale per tutta la società, e non solo per gli addetti ai lavori: per i media, infatti, fare informazione indipendente è una delle grandi sfide del nuovo millennio, in un contesto in cui le fonti informative si moltiplicano e si ibridano e in cui Internet ha un ruolo non secondario nel definire orientamenti e priorità dei cittadini. E proprio dal web nasce la sfida principale ai media tradizionali, perché il web 2.0 non è solo Facebook e social network, ma anche informazione che nasce dal basso, al di fuori delle redazioni.

Proprio per questo Al Gore, ex vicepresidente Usa, è uno dei grandi protagonisti di quest'informazione 'dal basso' in quanto fondatore di Current: un "social news network globale - come scrivono gli organizzatori del festival di giornalismo - di scambio d’i nformazioni e attualità, che vive di giornalismo partecipativo e si nutre di notizie generate da/con il proprio pubblico". A discutere con Al Gore ci sarà Roberto Saviano, autore di Gomorra, che proprio su Current tv ha raccontato nei giorni passati la propria esperienza di scrittore sotto scorta, a causa delle minacce della camorra.

L'incontro sarà trasmesso in diretta su SkyTg24 e su Repubblica.it alle ore 21. Su Current la serata andrà in onda in differita alle ore 22.30 e la trasmissione integrale rimarrà comunque disponibile sul sito Repubblica.it

(da Repubblica.it 24 aprile 2010)

E per chi non l'ha visto ecco il video. Enjoy!




Commenti

Post più popolari