UNA DISPUTA FILOSOFICA


La verità esiste?
E' il destino della filosofia indagare il vero per distinguerlo dal falso. La ricerca di un criterio giusto per riconoscere la verità percorre sempre la stessa strada della conoscenza, lungo tutto il pensiero occidentale. In questo cammino, sua "nemica" storica è la retorica, la tecnica del discorso abile che nella diagnosi di Platone diventa insieme medicina e veleno dell'anima. Anche le parole disoneste, insomma, possono sembrare oneste, se magistralmente combinate. E allora, è possibile e doveroso separarle? Oppure la verità sarà eternamente mescolata all'arte della persuasione?
Le prime risposte sono antiche, eppure non superate. Gorgia da Lentini, campione di retorica, e Socrate filosofo del dialogo, cacciatore del vero, tornano a discutere della quaestio per eccellenza della disputa medievale grazie a due vice del tempo contemporaneo: Giulio Giorello e Giovanni Reale, guidati da Antonio Lubrano. Ecco il link per leggere le differenti opinioni di Gorgia da Lentini e Socrate sulla verità: http://www.tommaso.rai.it/quarta/verita.htm


Dopo aver letto provate a dire la vostra! E che la verità vi guidi verso l'uscita dell'intricata questione...

Commenti

Post più popolari