BOLLE DI SAPONE



Il primo post del 2010 lo dedico ad uno spettacolo teatrale dell'artista Fan Yang, il mago delle bolle di sapone. Le bolle di sapone sono misteriose, fragili e leggere, proprio come gli esseri umani. Ecco perché ci piacciono così tanto. Prevederne la forma e la durata è impossibile, a volte raggiungono altezze inaspettate, a volte riflettono un mondo più bello di quello reale.
Lo spettacolo è all'Auditorium del Massimo a Roma, da domani al 10 gennaio. Fan Yang ha ben 16 record mondiali, riesce a sperimentare forme incredibili che si animano come per magia. Se poi dovesse crescere in voi la curiosità per la storia delle bolle di sapone, vi invito a leggere il libro di Michele Emmer, Bolle di sapone tra arte e matematica (Boringhieri, 2009) Il libro ripercorre la storia della bolla di sapone nella letteratura, nell'arte, nell'architettura e perfino nella musica.

Commenti

Post più popolari