IL "FILM DI NATALE" DEI MIEI STUDENTI

Sono orgogliosa di dedicare questo post al lavoro della classe di studenti di lingua italiana del primo anno di IB B (Italiano come seconda lingua). Ispirati al film di Benigni "La vita è bella" hanno girato una sequenza drammatica in cui Guido cerca disperatamente Dora, prima dell'esecuzione.
Questo gruppo di ragazzi, e una ragazza che è proprio una Perla, di nome e di fatto, ha un talento innato per l'arte. Sono creativi, originali e divertenti. E' un piacere lavorare con loro. A volte dimentico che siamo a scuola e mi sembra di essere il team leader di un gruppo di creativi. La creatività è una scintilla che quando divampa si trasforma in energia e bellezza.
Grazie ragazzi, credo che questo sia il mio "film di Natale" preferito (e spero che piaccia anche agli Amicidiletture)!

Commenti

  1. Niente male in video! è stato fatto molto bene, sembra quasi un film e contiene molta creatività!

    RispondiElimina
  2. Proprio mentre ad Auschwitz viene trafugata la terribile frase che apriva la porta dell'inferno agli ebrei, il vostro video che fa ricordare il passato assume un significato più grande e simbolico! Ancora bravi! L'unico modo per avere un futuro migliore è imparare dagli errori del passato!
    BUON NATALE!

    RispondiElimina
  3. Bravissimi ragazzi!
    Vi siete ispirati ad un film che ha saputo fare poesia dell'orrore, anzi, come diceva Pirmo Levi, ``orrore'' e' parola che non rende l'idea perche' il quotidiano uso che se ne fa non puo' rimandare a quel che e' accaduto nei campi di concentramento nazisti. E' bello, allora, che abbiate fatto quello sforzo non richiesto di avvicinarvi con l'anima a quel dolore. In questo tempo il vento spira in direzione contraria, quella che spoglia di ogni profondita' la vita e ne fa uno spettacolo superficiale e cretino. Cosi' scalda il cuore vedervi in azione per andare in direzione contraria.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari