BENDATI IN LIBRERIA


Qualche giorno fa ho comprato la raccolta di saggi La malattia dell'infinito di Pietro Citati.

Ho cominciato a leggere affascinata dalla bellezza di queste pagine che esplorano la scrittura dei più grandi scrittori del Novecento.

Leggere Citati significa non soltanto conoscere più a fondo un libro ma avere la possibilità di conoscerne aspetti segreti e intimi che soltanto lui sa intravedere. E' il caso dello scrittore e filosofo rumeno Cioran che Citati presenta così: "Sorrideva. O rideva a bocca aperta con le grandi risate dei malinconici, che mettono in ogni risata tutto il desiderio di felicità che intravedono per un istante e che tornerà così di rado."

Il libro di Cioran che Citati consiglia è La caduta dal tempo: "Se avessi qualche vocazione pedagogica e dovessi indicare a un ragazzo dove imparare a pensare gli direi: -Apri questo libro: ci sono tutti i grandi temi della vita, quelli di cui i filosofi non parlano più, e i pensieri che oggi, per destino o per caso ci attraversano la mente."

Questa frase credo sia una delle più efficaci delle pagine dedicate a Cioran e una delle più belle che abbia mai letto. Per una serie di motivi: prima di tutto perché comprerò e leggerò il libro di Cioran La caduta dal tempo e quindi le parole di un critico saranno servite ad incuriosire almeno quanto quelle dello scrittore. Poi perché spesso mi è stato chiesto un parere su un libro da leggere e credo che l'unica cosa che spinga davvero a leggere sia la speranza di trovare un pezzo di sè e una risposta a una domanda impellente.
Prima di comprare il vostro libro di Natale, dunque, cercate di seguire l'istinto e andate alla ricerca di chi potrebbe dare voce a quello che avete dentro. Ho parlato d'istinto, perché a volte in libreria si dovrebbe andare bendati, come chi crede che aprendo ad occhi chiusi un libro di haiku si trovi la poesia che ci fotografa il cuore.
Anche se così non fosse, l'atmosfera del Natale ci spinge a tentare la magia. Provate, e fatemi sapere come va la scelta del libro e soprattutto che cosa avete trovato tra le pagine di "un'anima gemella di carta"!

Commenti

Post più popolari