L'INVISIBILE PAUL AUSTER

E’ uscito l’ultimo romanzo di Paul Auster:

“The Invisible” Paul Auster (Faber and Faber, 2009)

Adam Walker ha vent’anni e studia letteratura a New York, la sua aspirazione è diventare poeta. Durante una festa conosce l’enigmatico professore francese Rudolf Born e la sua seducente fidanzata, Margot. Tra Adam, Rudolf e Margot si instaura uno strano legame…
Tre narratori diversi raccontano la storia che si svolge tra il 1967 e il 2007, tra New York, Parigi e una remota isola dei Caraibi.

La recensione del Sunday Times (October 25, 2009)


Per chi ha deciso di leggerlo in traduzione italiana, c'è da aspettare. Intanto vi rimando ad una sua intervista in cui lo scrittore e regista parla del suo stile.

Paul Auster: il ritmo della scrittura
Tratto da: Scrittori per un anno

"Tutto il significato di ciò che ho fatto sta nel suono e nel ritmo delle parole": il nucleo profondo del suo stile di narratore, oltre che regista, consacrato ormai a livello internazionale.

Commenti

Post più popolari