LA SCUOLA SENZA GLI SCOLARI...

... è come il cacio senza i maccheroni, l'automobile senza il carburante, la casa senza il letto, un campo senza il grano, il cielo senza gli uccelli, la notte senza la luna, la gallina senza le uova, il burro senza il latte, il violino senza l'archetto, una penna senza la carta...
Lo sapete che potrei continuare all'infinito, e infatti sono tentata, invece di immergermi nella burocrazia che precede la fine di un anno scolastico. Intanto volevo sapere come vi sentite voi oggi, il primo giorno di non scuola.

Commenti

Post più popolari